Home > news > SPOSTAMENTO DELLA STAZIONE DI RAMACCA
Spostamento della stazione di Ramacca

Il 23 gennaio è stato attuato lo spostamento della stazione secondaria di Ramacca. Il nuovo sito, nei pressi dell'abitato di Castel di Iudica e della relativa frazione di Giumarra, ma all'interno dei confini comunali di Ramacca, dista ben 10,42 km da quello originario, ed è collocata alla quota di 263 m s.l.m., lat. N 37° 28' 52,2" - long. E 14° 38' 01,9".

Lo spostamento è stato determinato non solo dalla necessità di togliere comunque l'installazione dal sito precedente, pericolosamente minacciato dal dissesto idrogeologico e dalle ricorrenti alluvioni della zona, ma anche dalla opportunità di una più omogenea distribuzione delle stazioni sul territorio, meglio rappresentando in questo modo le importanti aree cerealicole poste tra i bacini del Dittaino e del Gornalunga.