Home > news > Annuario 2007 SCIA APAT
IL SIAS PARTECIPA AL SISTEMA NAZIONALE PER LA RACCOLTA, L'ELABORAZIONE E LA DIFFUSIONE DEI DATI CLIMATOLOGICI DI INTERESSE AMBIENTALE (SCIA) DELL'ISPRA
Presentazione

Il terzo rapporto sul clima in Italia illustra l’andamento nel corso del 2007 dei principali indicatori climatici derivati dal Sistema nazionale per la raccolta, l’elaborazione e la diffusione dei dati Climatologici di Interesse Ambientale (SCIA), realizzato dall’ISPRA (ex APAT) in collaborazione e con i dati degli organismi titolari di molte delle principali reti osservative presenti sul territorio nazionale: il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare, l’Ufficio Centrale di Ecologia Agraria, il Servizio Mareografico dell’APAT, otto Agenzie Regionali per la Protezione dell’Ambiente (ARPA) e il Servizio Informativo Agrometeorologico Siciliano (SIAS).

 

Il SIAS è presente per il primo anno nel rapporto, confermando il ruolo di protagonista del monitoraggio meteorologico e climatico in Sicilia, aperto all'integrazione con le altre reti di monitoraggio nazionali e regionali finalizzate al monitoraggio ambientale, alla prevenzione del rischio idrogeologico ed alla Protezione Civile.

 

I dati precedenti il 2007, a partire dal 2002, anno di entrata in funzione della rete di stazioni automatiche SIAS, anche se non presenti nelle precedenti edizioni del Rapporto APAT, saranno presto integrati nella banca dati SCIA

 

Vai al sito dell'ISPRA

 

Vai al sito del SCIA

 

Gli indicatori del clima in Italia nel 2007