Home > news > Giornate di studio dicembre 2010
Giornate di studio:

 "Un approccio integrato allo studio dei flussi di massa e di energia nel sistema suolo-pianta-atmosfera: esperienze e prospettive di applicazione in Sicilia"

 Palermo, 1-2 dicembre 2010

Presentazione

Tra le numerose tipologie colturali presenti nel territorio siciliano le colture agrumicole, gli uliveti e i vigneti rappresentano le più rilevati, sia in termini economici, sia in termini di utilizzo delle risorse idriche. Studi recenti hanno evidenziato che nelle regioni aride e semi-aride del bacino del Mediterraneo, circa il 70% delle risorse idriche complessivamente disponibili è utilizzato in irrigazione. A tale aspetto si accompagna la generale tendenza in tali regioni ad una accentuata contrazione delle disponibilità idriche per il comparto agricolo a seguito di diversi fattori, tra cui i fenomeni di cambiamento climatico, la competizione tra i diversi settori di utilizzo delle risorse idriche, il depauperamento qualitativo delle acque, ecc… 

Le più moderne tecniche di gestione del processo irriguo si basano pertanto sulla determinazione, quanto più accurata, degli effettivi consumi idrici colturali. Ne segue, dunque, che il primo tassello verso la gestione efficiente delle risorse idriche in agricoltura sia relativo alla conoscenza della variabilità spazio-temporale degli scambi idrici che hanno luogo nel sistema vegetazione-atmosfera attraverso l'evapotraspirazione. Negli ultimi anni, il SIAS della regione Siciliana, in collaborazione con il CSEI Catania, l'Università di Palermo, il CNR IBIMET di Bologna e l'Università di Catania, ha realizzato due importanti installazioni sperimentali in località Castelvetrano (Ag) e Lentini (Sr) per il monitoraggio degli scambi di massa (H2O, CO2) ed energia (radiazione solare) attraverso il sistema suolo-pianta-atmosfera, rispettivamente, su uliveti e agrumeti.

Con l'obiettivo di trasferire i primi risultati delle indagini condotte il SIAS e il CSEI organizzano nelle date 1-2 Dicembre 2010 due giornate di studio indirizzate agli studenti, ai tecnici impegnati nelle attività di assistenza tecnica e di promozione delle innovazioni in agricoltura, agli amministratori e ai dirigenti degli enti impegnati nella programmazione della gestione di risorse idriche ed energetiche. Le giornate di studio avranno luogo presso l'Aula del Dipartimento di Colture Arboree della Facoltà di Agraria di Palermo, Viale delle Scienze 13

 

Programma e scheda d'iscrizione

 

Programma e diapositive in formato PDF

 

1 Dicembre 2010 - Edificio 19 - Aula Seminari A

· Saluti
Salvatore Barbagallo
Dirigente Generale Dipartimento Interventi Infrastrutturali - Ass. Reg. Ris. Agr. e Alim.


· Il ruolo delle esperienze di studio nella prospettiva della innovazione nelle tecniche colturali: obiettivi dei casi studio siciliani
Luigi Pasotti
Dirigente Responsabile Unità Operativa Specializzata SIAS Sicilia Orientale

 

· Stima dei fabbisogni irrigui in ambiente mediterraneo
Gianfranco Rana
Ricercatore CRA, Unità di ricerca per l'agricoltura negli ambienti aridi

 

· Applicazione della tecnica Eddy Covariance per la misura dei flussi di evapotraspirazione e di CO2: risultati su colture arboree di pregio e casi studio in Sicilia
Federica Rossi
Ricercatore CNR, Istituto di Biometeorologia

 

· Applicazione della tecnica Surface Renewal per la stima dei flussi di evapotraspirazione: il caso studio di Lentini
Simona Consoli
Rita Papa
Università degli Studi di Catania, DIA

 

· Tecniche di remote sensing per la stima dei flussi evapotraspirativi: applicazioni condotte in Sicilia
Mario Minacapilli
Università degli Studi di Palermo, DITAF

 

· L'apporto della tecnica scintillometrica per la stima dei flussi evapotraspirativi da colture arboree: inquadramento teorico e indagini sperimentali
Carmelo Agnese
Università degli Studi di Palermo, DITAF

 

2 Dicembre 2010 - Dip. Colture Arboree

· Tecniche di misura dei flussi xilematici per la misura della traspirazione delle colture arboree irrigue: risultati del monitoraggio dei due casi studio siciliani
Antonio Motisi
Università degli Studi di Palermo, DCA

 

· L'approccio territoriale al bilancio idrico negli scenari di cambiamento climatico: il software CRITERIA ed il progetto "Agroscenari"
Fausto Tomei
ARPA - SIMC Regione Emilia Romagna
Area S.O. Modellistica Agrometeo, Territorio e Telerilevamento

 

· Conclusioni

Fabrizio Viola
Dirigente Servizio VI - Assistenza tecnica, programmazione e sistemi informativi - Regione Siciliana

 

· Interventi a cura dei partecipanti