Home > news > aprile 2012 - Aggiornamento sulle modifiche al Servizio Richiesta dati SIAS

Aggiornamento sulle modifiche al Servizio Richiesta dati SIAS

 

Aprile 2012

Comunichiamo che sono state di recente apportate le seguenti modifiche al Servizio Richiesta dati SIAS;

 

1) Comunicazione avvenuta fornitura dati

È stato attivato l'invio automatico di un messaggio di avvenuta fornitura, così da facilitare l'accesso al sito SIAS per lo scaricamento dati, che ora sarà possibile effettuare quando vi sarà l'effettiva certezza della disponibilità dei dati richiesti.

Il messaggio non sarà tuttavia ricevuto dagli utenti con caselle di posta elettronica sui domini tiscali.it, katamail.com ed altri, a causa delle restrizioni antispam attivate sui rispettivi server sui messaggi provenienti dall'indirizzo di servizio agrometeo AT sesasicilia.it, da non utilizzare per le comunicazioni con il SIAS.

 

2) Formato estrazione dati

Al fine di facilitare l'elaborazione con i più comuni fogli di calcolo dei dati estratti, elaborazione che può essere resa difficile dalla presenza di discontinuità nelle serie dei dati stessi, sono stati inseriti nelle forniture anche i record relativi ai dati mancanti, con due trattini ("--") al posto dei dati stessi.

L'inserimento dei record segue le seguenti regole:

- in caso di assenza totale dei valori per il periodo richiesto, non viene fornito alcun record;

- in caso di assenza dei valori nella parte intermedia del periodo richiesto, vengono forniti i record relativi ai dati mancanti, con due trattini ("--") al posto dei dati stessi.

 

3) Attivazione della Posta Elettronica Certificata (PEC) per l'iscrizione al servizio e per le richieste dati

Sulle pagine di Iscrizione e di Richiesta dati sono stati aggiunti rispettivi moduli in formato pdf da utilizzare per l'invio mediante PEC, corredati di un link ad una guida per l'invio dei moduli.

L'utilizzo di tali moduli permette l'invio del solo file in formato xml creato dalla procedura di invio, e richiede il programma Adobe Acrobat Reader versione 7.0 o successiva.

Permane per il momento la possibilità di effettuare iscrizioni e richieste mediante i precedenti moduli da inviare via fax.