Home > news >Gennaio 2017 - Nubifragio a Sciacca (AG)

Nubifragio del 22 Gennaio 2017 a
SCIACCA (AG)

Dopo l’evento eccezionale dei nubifragi di novembre dell’agrigentino, si ripetono a distanza di due mesi le condizioni che hanno provocato un nuovo vortice ciclonico e che ha investito intensamente quasi tutta la Sicilia, provocando in tre aree intensi fenomeni temporaleschi.

Le tre aree investite sono localizzate in provincia di Catania, con riferimento alle stazioni di Linguaglossa e Pedara, in provincia di Ragusa nella stazione di Palazzolo Acreide e in provincia di Agrigento nella stazione di Sciacca.

Riguardo l’area di competenza della provincia di Agrigento, l’evento temporalesco di forte intensità ha riguardato intensamente l’area di Sciacca. Esaminando i dati delle stazioni intorno al territorio di Sciacca (Ribera, Castelvetrano, Contessa Entellina e Giuliana) risalta la differenza di piovosità tra le diverse aree con una eccezione della stazione di Sciacca in cui si è registrata una piovosità di 157,4 mm contrariamente ai dati delle altre stazioni con piovosità medie tra i 40 e 80 mm circa.

L'esame delle precipitazioni mette in evidenza innanzitutto il valore eccezionale registrato nella stazione di Sciacca, con un totale cumulato medio di 152,0 mm registrato a partire dalle ore 3,00 fino alle ore 18,00 del giorno 22 gennaio, un'intensità massima oraria iniziata alle ore 10,30 e terminata alle 13,50 con una pioggia di circa 35 mm/h.

Dai grafici e tabelle allegate si evidenziano infatti come le precipitazioni del 22/01/2017 sono concentrate solamente nell’area di Sciacca, provocando maggiormente nel centro abitato l’esondazione dei torrenti Foggia, San Marco e Cansalamone, numerose frane e smottamenti, allagamenti di caseggiati. Rilevante è stato ancora una volta, dopo il nubifragio del 25 novembre dello scorso anno, l’impatto sulla città di Sciacca, con allagamenti, danni al sistema viario, fognario e della rete elettrica e telefonica, chiusura delle scuole per i due giorni successivi.

Riguardo il territorio agricolo si registrano esondazioni, frane, allagamenti e fenomeni erosivi in tutto l’areale agricolo con danni limitati a piccole aree limitrofe ai torrenti, valloni e alluvioni nelle aree pianeggianti di impluvio. Ma i danni più rilevanti sono a carico del sistema della viabilità rurale di tutto il comprensorio di Sciacca, con frane e smottamenti che non permettono l’accesso alle aziende.

 

 

PREVISIONI  del  20  per  il  22 Gennaio 2017  in  Sicilia

 

 

MAPPE DELLE PRECIPITAZIONI CUMULATE IN SICILIA

Giorno 22 Gennaio 2017 - (24 h)

 

 

MAPPE DELLE PRECIPITAZIONI CUMULATE IN SICILIA

Giorno 22 Gennaio 2017 - (48 h)

 

 

MAPPE DELLE PRECIPITAZIONI CUMULATE IN SICILIA

Giorno 22 Gennaio 2017 - (72 h)

 

 

Dati di Precipitazione ad intervallo di 10 minuti

Giorno 22 Gennaio 2017

 

FOTO di alcune zone di Sciacca (AG)