Home > Approfondimenti e pubblicazioni > Carta del rischio di desertificazione in Sicilia

 

 

La desertificazione è una tra le più gravi priorità ambientali che interessano i territori aridi, semi-aridi, secchi e sub-umidi del Mediterraneo. Essa viene definita come il processo che porta ad una riduzione irreversibile della capacità del suolo di produrre risorse e servizi (FAO-UNEP-UNESCO, 1979), ovvero di supportare la produzione di biomassa a causa di variazioni climatiche e delle attività antropiche.

 

L'urgenza di affrontare il problema è basata sul fatto che il processo di perdita globale delle risorse produttive del territorio ha molteplici conseguenze. Per esempio, da un punto di vista socio-economico, la desertificazione può causare instabilità economica e politica, impedendo il raggiungimento di uno sviluppo sostenibile nelle aree e nei paesi interessati e sottoponendo a forti pressioni l'economia e la stabilità delle società confinanti. Per quanto invece attiene alle conseguenze sull'ambiente, essa contribuisce alla riduzione delle biodiversità e della produttività biologica globale.

 

Il tema della desertificazione è un argomento assai sentito dalla Regione Siciliana che, grazie al lavoro congiunto degli Assessorati Territorio ed Ambiente e Agricoltura e Foreste, con la collaborazione con il Centro di Telerilevamento Mediterraneo di Palermo, ha elaborato una proposta metodologica per la redazione di una “Carta delle aree vulnerabili al rischio di desertificazione in Sicilia”.

 

Questo lavoro rappresenta il contributo apportato dalla Regione Siciliana in seno al progetto “RETELAB” (“Rete sovranazionale di laboratori ambientali e multifunzionali”) nell’area MEDOCC (Mediterraneo Occidentale Alpi Latine), inserito nell’ambito del Programma di Iniziativa Comunitaria (PIC) INTERREG IIC: un utilissimo scambio di esperienze tra le regioni partner su un argomento di scottante attualità.

 

Il lavoro, che nella sua stesura ha tra l’altro permesso di evidenziare i vantaggi concreti della collaborazione tra diversi rami dell’Amministrazione, può costituire un valido supporto conoscitivo per le attività del Comitato Regionale per la lotta alla siccità ed alla desertificazione.

 

Documenti consultabili:

 

Metodologia Carta desertificazione.pdf (360 kb)

 

Carta desertificazione formato A3.pdf (100 kb)

 

Per poter visualizzare correttamente il file in formato pdf, scarica gratuitamente Adobe Acrobat Reader cliccando sull'icona.