Home > Dati > Metadati > Metadati configurazione iniziale
Metadati configurazione iniziale (2002-2009 e oltre)

I dati rilevati dalla rete SIAS si caratterizzano per l'elevata uniformità:

 

- dei criteri di scelta dei siti di rilevamento, secondo le norme WMO (Organizzazione Meteorologica Mondiale);

- della strumentazione di rilevamento;

- dei criteri di gestione e di validazione.

 

Ciò permette una ottimale comparabilità dei dati ottenuti sul territorio, oltre che la generale conformità agli standard internazionali.

 

 

UBICAZIONE DELLE STAZIONI:

Tali informazioni possono essere rilevate all'interno della sezione: "Rete di Rilevamento" - "Stazioni elettroniche"

 

 

PERIODO DI ACQUISIZIONE: 

Tali informazioni possono essere rilevate all'interno della sezione: "Rete di Rilevamento" - "Stazioni elettroniche"

 

 

CONFIGURAZIONE DELLE STAZIONI:

 

Tutte le stazioni della rete SIAS sono elettroniche e sono dotate di strumentazione omogenea. La sensoristica presente all'interno delle stazioni può subire dei cambiamenti temporanei nel corso del periodo di acquisizione per effetto di guasti o di interventi di manutenzione. Tali informazioni possono essere rilevate all'interno della sezione: "Rete di Rilevamento" - "Sensori configurati"

Gli utenti interessati ai dati per periodi diversi da quelli presenti in questa sezione possono richiederli attraverso l'apposita SEZIONE RICHIESTA DATI.

  • FUSO ORARIO

Le stazioni sono sincronizzate con il fuso orario di Greenwich (UTC o GMT) al fine di operare in allineamento con la rete sinottica e con i modelli previsionali. Pertanto l'ora ed il giorno di riferimento dei dati elaborati si scostano di 1 ora dal fuso locale (GMT+1/CET) nel periodo dell'ora solare (dalle 00.00 UTC dell'ultima domenica di ottobre alle 00.00 UTC dell'ultima domenica di marzo), mentre si scostano di 2 ore nel periodo dell'ora legale (dalle 00.00 UTC dell'ultima domenica di marzo alle 00.00 UTC dell'ultima domenica di ottobre).

 

Il controllo dell'orario delle stazioni è settimanale; l'incertezza media dell'orario di rilevamento, che può variare nel tempo, è di circa +/- 1 minuto primo, l'incertezza massima è di +/-10 minuti primi.

  • DATALOGGER

Il datalogger è il modello WST1800 della MTX. È dotato di Elettronica a microprocessore CMOS su scheda singola, con 128 KB di RAM più 64 KB di memoria su EPROM. È alimentato con una tensione di 12 V con sistema tampone di sicurezza.

  • SENSORE VELOCITÀ VENTO A 2 m E A 10 m

Modello MTX - VVE

Si tratta di un sensore a coppette di Robinson, con elemento trasduttore optoelettronico.
Intervallo di campionamento: 10 s

Campo di misura: da 0 a 50,0 m/s

Risoluzione: 0,1 m/s

Soglia di sensibilità: 0,3 m/s

Accuratezza: +/- 0,5 m/s fino a 10 m/s; +/- 1,0 m/s fino a 50 m/s

  • SENSORE DIREZIONE VENTO A 2 m E A 10 m

Modello MTX - VDI

Si tratta di un sensore a banderuola, con elemento trasduttore optoelettronico.
Intervallo di campionamento: 10 s

Campo di misura: da 0 a 360 °

Risoluzione: 1 °

  • SENSORE RADIAZIONE GLOBALE (altezza dal suolo: 2 m)

Modello PHILIPP SCHENK - 8102

Si tratta di un piranometro a termopila per la misura cumulata di radiazione solare diretta e diffusa
Intervallo di campionamento: 60 s (5 s sulle stazioni ammodernate)

Campo di misura: da 0 a 1500 Wm-2

Risoluzione: 1 Wm-2

Sensibilità spettrale da 0.3 a 3 µm

  • SENSORE TEMPERATURA ARIA (altezza dal suolo: 2 m)

Modello MTX - TAM

Si tratta di un sensore a termoresistenza al platino PT100 con schermo antiradiazione

Intervallo di campionamento: 60 s (5 s sulle stazioni ammodernate)

Campo di misura: da -30 a +50 °C

Risoluzione: 0,1 °C

Tempo di risposta < 20 s

Accuratezza: +/- 0,15 °C

  • SENSORE UMIDITÀ RELATIVA (altezza dal suolo: 2 m)

Modello MTX - UAM

Si tratta di un trasduttore capacitivo a polimeri igroscopici con schermo antiradiazione 
Intervallo di campionamento: 60 s (5 s sulle stazioni ammodernate)

Campo di misura: da 0 a 100  %

Risoluzione: 1 %

Accuratezza: +/- 1,5 %

  • SENSORE PRECIPITAZIONE (altezza dal suolo: 2 m)

Modello MTX - PPR

Si tratta di un pluviometro a vaschetta basculante a conteggio di impulsi dotato di livella e di doppio contatto reed
Area bocca tarata: 400 cm2

Campo di misura: illimitato

Soglia di sensibilità: 0,2 mm

Risoluzione: 0,2 mm

Accuratezza: +/- 4%

Riscaldamento: presente per la stazioni montane; in alcuni casi non attivo.

  • SENSORE BAGNATURA FOGLIARE (altezza dal suolo: 2 m)

Modello MTX - BFO

Si tratta di un sensore a resistenza su circuito stampato
Tipo di misura: Sì/No

  • SENSORE PRESSIONE ATMOSFERICA (altezza dal suolo: 1,5 m)

Modello MTX - APR

Si tratta di un trasduttore piezoelettrico a resistenza
Intervallo di campionamento: 60 s (5 s sulle stazioni ammodernate)

Campo di misura: da -850 a 1050 hPa

Risoluzione: 0,1 °hPa

Tempo di risposta < 20 s

Accuratezza: +/- 0,5 hPa a 22 °C

  • SENSORE ALTEZZA NEVE (altezza dal suolo: 2,5 m)

Modello SGM-LEKTRA - PTU15

Si tratta di un sensore ad ultrasuoni
Intervallo di campionamento: 60 s

Campo di misura: da 0 a 2500 mm

Risoluzione: 1 mm da 700 a 2500 mm

Accuratezza: +/- 1% distanza misurata, pari a +/- 25 mm ad altezza neve = 0 mm